Le future mamme sempre più attente al proprio sorriso

Aumenta la richiesta di cure odontoiatriche tra le donne in attesa

 

Un’indagine condotta dall’organizzazione no profit Delta Dental Plans Association tra più di 1.300 genitori di bambini tra i 6-12 anni ha mostrato che sempre più donne americane in attesa tengono in considerazione la salute della bocca, area importante, spesso trascurata durante la maternità. Secondo lo studio il numero di donne incinte che usufruiscono di cure odontoiatriche è aumentato di circa il 7 per cento durante l’ultimo anno.

 

«È una notizia positiva e siamo contenti che le donne in maternità vadano dal dentista con più frequenza ‒ dice Bill Kohn, vice presidente di Dental Science and Policy alla Delta Dental Plans Association ‒. I problemi legati alla salute orale sono un fattore di rischio durante la gravidanza, quindi consapevolezza e prevenzione sono momenti fondamentali».

 

Nel 2015 il 57,5 per cento delle madri americane hanno detto di essere andate dal dentista durante la gravidanza. L’indagine del 2016 ha mostrato che il tasso è salito al 63 per cento. A causa dei cambiamenti ormonali, le donne incinte corrono un rischio maggiore di sviluppare malattie dentali, comprese gengiviti e parodontiti.

 

Per scongiurare il pericolo è buona norma che facciano visita regolarmente dal dentista. «La gravidanza ‒ ha aggiunto Kohn ‒ è un momento emozionante nella vita delle donne e vogliamo ricordare a tutte loro che un controllo odontoiatrico di routine è un passo che non dovrebbe essere mai trascurato». La ricerca sulla salute orale dei bambini è stata condotta dalla Delta Dental Plans Association tra il 16 dicembre 2015 e il 14 gennaio 2016 servendosi di un campione rappresentativo su scala nazionale.

Related Posts

Leave a Comment

odontostomatologo animaleLe linee guida su prevenzione, diagnosi e cura nelle parodontiti